NewsCalciomercato

Mercato Juve, sfuma il colpo a zero per la difesa!

Un obiettivo a parametro zero esce dai piani del mercato Juve. Si tratta di un difensore del Milan, Alessio Romagnoli.

Per il 23enne nato ad Anzio, la dirigenza bianconera aveva pensato ad un acquisto a fine stagione, nella sessione estiva di calciomercato. Infatti, il calciatore ha il contratto in scadenza nel 2022 e finora non c’erano state grandi aspettative sul prolungamento con i rossoneri. Qualcosa è cambiato nelle ultime ore, grazie ad un incontro molto positivo a Casa Milan tra l’agente Raiola e lo stato maggiore del Diavolo.

Secondo il Corriere della Sera, il terzino è pronto a ridursi l’ingaggio per rimanere a Milano e non pesare troppo sul bilancio del club meneghino. Le parti sono vicine all’intesa sulla base di 3.5 milioni a stagione, 2 in meno dello stipendio percepito attualmente. Il giocatore sembrava poco propenso a continuare col Milan, visto lo scarso utilizzo nella scorsa stagione e l’influsso di Raiola. La Juve era dunque pronta ad intervenire in caso di rottura ma la situazione ora è rientrata.

A questo punto, a meno di sorprese dei prossimi giorni, sfuma un possibile affare per il mercato della Juve. Romagnoli non era una prima scelta ma un’occasione di mercato quello certamente.

In casa bianconera, il reparto arretrato ha bisogno di rinforzi. Alla Vecchia Signora mancano alternative al centro della difesa. De Ligt non può bastare come supporto a Bonucci e Chiellini (non più in grado di fare tutte le partite). In più, si rincorrono le voci su una possibile cessione dell’olandese e il suo mancato rinnovo con la Juve.

Romagnoli è un ottimo centrale e avrebbe fatto comodo per la sua età e i suoi margini di miglioramento. La sua carriera però proseguirà per il momento al Milan; il ds Cherubini dovrà quindi puntare per tempo su altre piste. Senza prestare attenzione solo ai colpi a centrocampo e in attacco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *