EditorialeNewsSerie A

Juventus, Kaio Jorge prestato all’U23 e i tifosi si dividono

Juventus, Kaio Jorge prestato all’U23 e i tifosi si dividono.

Buono per recuperare la condizione ed essere al meglio o errore su lista UEFA?

Torna la Champions League e c’è attesa per la terza gara del girone contro lo Zenit. Per ottenere la vittoria in terra russa non ci sarà Kaio Jorge. Il brasiliano non è stato inserito nella lista UEFA ed è quindi non convocabile.

Kaio Jorge, acquistato dalla Juventus dal Santos è il giocatore che più aspettano di vedere in campo i tifosi. Dopo l’infortunio a inizio stagione, il talento della nazionale brasiliana sta proseguendo il lavoro di recupero per un’ottima condizione fisica. Pochi minuti contro il Torino, in cui ha fatto vedere una bella giocata e poi la panchina contro la Roma. In questo momento, forse, sarebbe servito molto a Max Allegri vista la carenza in attacco per i problemi fisici di Dybala.

La Juventus vuole dargli tutto il tempo per mettersi in forma. Conoscendo, poi, la gestione di Allegri coi giovani, è inevitabile.

Infatti, oggi, Kaio Jorge sarà aggregato all’U23 di Zauli per la partita contro l’Albinoleffe. Occasione per mettere minuti nelle gambe e trovare la migliore forma fisica.

Così Zauli:

Penso che il progetto dell’under 23 racchiude tante cose, Kaio Jorge è un ragazzo molto giovane, è un acquisto della prima squadra ed è un giocatore della prima squadra, lo staff tecnico-dirigenziale ha deciso che una partita nel nostro campionato può essergli utile.

 

Il tifo si divide

Alla notizia insorgono i tifosi e si dividono. C’è chi acconsente alla scelta in modo tale che Kaio metta minuti nelle gambe e faccia esperienza. Chi, invece, avrebbe voluto il brasiliano in Champions League. Sia per la carenza in attacco, sia per la presenza di giocatori come Ramsey, ormai fuori dal progetto. Per molti è stato un errore non portarlo e aspettare sempre molto i giovani (esempio di Halaand). I tifosi hanno alte aspettative. Del resto, a gennaio, la lista si potrà cambiare. È arrivato il momento per Kaio Jorge di dimostrare di che pasta è fatto. A iniziare dalla gara di oggi in U23.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *