Infortuni Juve, ecco le condizioni di Chiesa e McKennie

Piove sul bagnato per la Juve con nuovi infortuni. Nella gara contro l’Atalanta, persa 1-0, si sono aggiunti alla lista Chiesa e McKennie¬† Almeno uno dei due torner√† in campo solo nel 2022.

Federico Chiesa aveva lasciato il terreno di gioco del Gewiss Stadium a causa di un problema al flessore. Questa mattina √® stato sottoposto presso il J-Medical ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato una lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia sinistra. Il suo rientro √® previsto dopo la sosta natalizia con il nuovo anno. Per il nazionale unica nota positiva la candidatura¬†al premio di ‘Best Men’s Player of the Year’ ai Globe Soccer Awards.

Weston McKennie era stato portato fuori dal campo in barella, nella prima parte del secondo tempo, per un fastidio al ginocchio. E dire che era stato uno dei migliori per i bianconeri. Per lui, la¬†situazione sembra pi√Ļ tranquilla ma √® in divenire. Lo statunitense √® stato sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno escluso lesioni capsulo legamentose del ginocchio destro. Le sue condizioni verranno monitorate quotidianamente.

Queste le novità sugli infortuni Juve che apprendiamo dalla sito ufficiale del club bianconero. La Juve tornerà ad allenarsi domani pomeriggio in vista della trasferta contro la Salernitana di martedì alle 20.45. Sempre domani, alle 12, Massimiliano Allegri parlerà in conferenza stampa.

L’assenza prolungata di Chiesa peser√† sugli equilibri, gi√† precari, di una squadra che √® ottava in Serie A e non riesce a trovare una sua dimensione in questa stagione. Anche lo stop momentaneo di McKennie non far√† piacere a mister Allegri in mezzo al campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *