CalciomercatoNews

Calciomercato: la Juventus ha scelto Milenkovic

Calciomercato: la Juventus ha scelto Milenkovic.

È il difensore serbo classe 1997 l’obiettivo numero uno dei bianconeri per il reparto difensivo. In scadenza di contratto a giugno 2022, sicuro di non rinnovare con la Fiorentina, è sul piede di partenza. La Juventus aveva messo già da tempo gli occhi su di lui, sondando sempre il terreno. Oggi, più che mai, è un obiettivo davvero concreto che i bianconeri vogliono centrare, se non in questa sessione, a gennaio o addirittura a giugno prossimo a costo zero. Dipenderà molto dalle dinamiche e gli scenari di mercato.

Gli scenari

Innanzitutto dipenderà dalle cessioni.

Il primo scenario che potrebbe vedere Nikola Milenkovic in maglia bianconera è quello delle uscite di Demiral e Rugani. I due, dati sicuri partenti, qualora dovessero trovare una sistemazione in un altro club, sarebbero rimpiazzati dal serbo. Milenkovic piace molto ad Allegri per la sua duttilità. Può giocare sia da centrale che da terzino destro e ha un’abilità nel gioco aereo determinante. Il cartellino si aggira attorno ai 15 milioni, dato che è in scadenza.

Il secondo scenario vede la permanenza di Demiral e/o Rugani. Allora a quel punto, la Juventus punterà a prendere Milenkovic a zero a giugno prossimo. Quello che è certo è che o in questa o nella prossima sessione di calciomercato la Juventus ha scelto Milenkovic.

Anche la Gazzetta dello Sport riporta che la Juventus ha scelto il serbo e che la dirigenza bianconera con il Ds Cherubini stia già lavorando in quest’ottica per migliorare il reparto difensivo. Visto le possibili uscite di Demiral ( Atalanta e Dortmund su di lui) e Rugani ( Lazio nei radar), Nikola Milenkovic è l’obiettivo numero uno.

La Fiorentina, dal suo, sembra ormai essersi rassegnata a perdere il centrale serbo. Infatti, dalle ultime del calciomercato, pare aver trovato l’accordo con Matija Nastasic, attualmente allo Schalke 04, che dovrebbe sostituire Milenkovic.

Attenzione, però, anche al Tottenham. Se non dovesse chiudere per Romero, potrebbe virare sul centrale della viola, un pupillo anche di Paratici. Dunque, non c’è solo la Juventus.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *